23 Febbraio 2024

WhatsApp per prendere appunti: non è solo una app di messaggistica

  

WhatsApp può essere utile anche per prendere nota delle cose che ci servono ogni giorno: ecco qual è il sistema per prendere appunti

WhatsApp ha assolutamente rivoluzionato il modo di fare comunicazione. Che sia indistintamente per questioni di lavoro o personali, WhatsApp ha reso la comunicazione molto più facile, veloce, fruibile praticamente a tutti. Ad oggi il numero di utenti che lo utilizzano, o che se non altro sono attivi sulla piattaforma, supera i due miliardi i numerosissimi paesi del mondo. La mole di informazioni che viene scambiata ogni giorno, allocati sui server dell’azienda Meta, è davvero spaventosa.

WhatsApp: come utilizzarlo come block.notes? – computer-idea.it

Per non parlare poi della possibilità di effettuare chiamate e videochiamate che, in alcuni casi, sono davvero una salvezza quando non si ha credito ma si dispone di una linea Wi-Fi per poterle gestire. Ma oltre questo, WhatsApp non è soltanto una app di messaggistica, ma permette anche la possibilità di poter prendere appunti personali. Ma come bisogna fare? Ecco il metodo molto pratico ed immediato.

 WhatsApp: come prendere appunti personali

Il mondo delle chat di WhatsApp è davvero infinito: ne accumuliamo tantissime, conservando file importanti, foto, audio, video e quant’altro. Allo stesso modo possiamo cancellarle e creare gruppi e condividere informazioni. Insomma, avere WhatsApp sempre a portata di mano è una marcia in più durante la giornata, per qualsiasi cosa dobbiamo fare. Ma spesso capita di dover avere qualcosa a portata di mano per poter prendere appunti.

Come prendere appunti su WhatsApp? – computer-idea.it

E per evitare di scrivere in chat amiche delle cose da ricordare, chiedendo il “favore”, ci sono dei sistemi che possono permettere all’utente di scrivere in una chat senza interagire con nessuno. Un vero e proprio block-notes in cui inserire eventualmente anche dei media e non solo messaggi di testo. Ma come è possibile fare tutto ciò? Tutto quello che bisogna fare è creare un gruppo o fare una chat con il proprio numero di telefono.

Qual è la procedura?

Le soluzioni per poter prendere appunti nelle chat di WhatsApp sono sostanzialmente due. La prima è quella di creare un gruppo. Si può chiedere un favore ad un amico, di creare un gruppo con lui: una volta creato, lo si elimina dal gruppo e resteremo solo noi. Lì potremo scrivere le nostre informazioni, da tenere come appunti. Nessuno verrà a conoscenza dei nostri dati scritti al suo interno nemmeno colui che prima faceva parte del gruppo.

In alternativa, è possibile cercare all’interno delle proprie chat il proprio numero di telefono personale. Si aprirà la chat con la nostra foto profilo e il nostro nome e cognome, e al suo interno potremo scrivere gli appunti che desideriamo. Questa soluzione è ancora più immediata del gruppo da creare, e sicuramente meno macchinosa. In questo modo potremmo inserire al suo interno quel che vogliamo, e tenerla a portata di mano a nostro piacimento.

L’articolo WhatsApp per prendere appunti: non è solo una app di messaggistica sembra essere il primo su Computer Idea.