26 Febbraio 2024

Waze ora vi salva dagli incidenti: la nuova funzione è a dir poco incredibile

Waze ora vi salva dagli incidenti: la nuova funzione è a dir poco incredibile

  

Waze renderà la guida degli utenti ancora più sicura: sarà implementata una nuova funzione che eviterà gli incidenti.

Sono moltissimi i guidatori che ogni giorno si affidano all’uso di navigatori per definire il proprio percorso, ottenere in tempo reale informazioni sulla direzione da prendere e sapere in quanto tempo arriveranno a destinazione. Di anno in anno però le applicazioni per la navigazione in automobile si arricchiscono di funzionalità sempre nuove, migliorando enormemente la loro utilità per i guidatori.

Waze elaborerà i dati sulla frequenza degli incidenti – computer-idea.it

È questo il caso del nuovo impegno di Google nel migliorare Waze, applicazione leader nel settore dei navigatori per auto. Allo stato attuale delle cose Big G ha deciso di utilizzare l’intelligenza artificiale per elaborare i dati forniti dagli utenti di Waze allo scopo di segnalare ai guidatori i tratti più pericolosi nel percorso che intendono affrontare. Affinché il sistema funzioni sempre correttamente e in maniera precisa sarà quindi essenziale il contributo degli utenti di Waze, che dovranno segnalare tempestivamente un incidente sul loro percorso.

Waze sarà davvero in grado di evitare incidenti?

Uno dei problemi più frequenti che si verificano quando si utilizzano programmi di navigazione è che spesso non si conoscono affatto le strade che il navigatore ci consiglia e, per questo motivo, non abbiamo a disposizione molti dati sulla qualità del loro manto stradale, sulla loro larghezza, sulla loro pendenza e così via.

Una nuova funzione per il navigatore Waze – computer-idea.it

Se queste informazioni non vengono ancora fornite dalle app di navigazione (ma non è detto che prima o poi saranno in grado di farlo), Google ha migliorato la propria applicazione in maniera che Waze possa indicare i tratti statisticamente più pericolosi di un determinato percorso.

Nel prossimo futuro, cioè, Waze sarà in grado di segnalare se lungo il percorso che ci accingiamo a seguire in passato sono stati registrati incidenti. Se in determinati tratti la frequenza di incidenti risulta molto superiore alla media, Waze avviserà il guidatore, che potrà quindi scegliere se definire un altro percorso in maniera da evitare il tratto a maggiore rischio, oppure se percorrere la strada stabilita in precedenza ma prestando particolare attenzione.

Allo scopo di non distrarre il guidatore e aumentare il suo livello di ansia, le informazioni sulla pericolosità del percorso non verranno ripetute in continuazione ma soltanto in determinati momenti, così che il guidatore possa essere consapevole del pericolo e sia più lucido nel guidare nella maniera più prudente possibile in determinate zone.

L’articolo Waze ora vi salva dagli incidenti: la nuova funzione è a dir poco incredibile sembra essere il primo su Computer Idea.