5 Marzo 2024

Verso l’euro digitale, ma attenzione alla privacy

  

L’era dell’euro digitale si avvicina sempre di più. Dal 2026 secondo le previsioni e obiettivi della BCE, dovrebbe diventare la moneta virtuale dell’Eurozona. In pratica, l’equivalente elettronico della moneta/banconota fisica di oggi. Approfondiamo le implicazioni anche in termini di compliance privacy

L’articolo Verso l’euro digitale, ma attenzione alla privacy proviene da Cyber Security 360.