24 Luglio 2024

Sospensione rata mutuo prima casa: chi può farlo, come, moduli utili e domanda

Sospensione rata mutuo prima casa: chi può farlo, come, moduli utili e domanda

  

La scelta di sospendere la rata del mutuo può salvare la propria abitazione. Ecco quando è possibile procedere in questo modo

Gli alti tassi di interesse rendono sempre più difficile sostenere la rata del mutuo variabile. Può essere necessario chiedere una sospensione dei pagamenti. Quando non si riesce a pagare la rata è, appunto, bene agire prima di rischiare di perdere la casa. Purtroppo sta capitando sempre più spesso che le famiglie siano in difficoltà a causa dei dieci mesi di rialzi dei tassi decisi dalla Banca Centrale Europea.

Salta la rata del mutuo legalmente (Computer-idea.it)

A soffrire maggiormente per tali decisioni i sottoscrittori di un mutuo variabile. Le rate sono raddoppiate in pochi mesi passando da 500 a 1.000 euro, se non peggio. Con uno stipendio solo sostenere oneri del genere è impossibile e per una famiglia numerosa lo è anche con due stipendi normali. Sono in difficoltà anche le persone che hanno sottoscritto un mutuo recentemente accettando una rata molto alta, dai 700 euro in su. Con un importo così alto basta veramente poco per non riuscire a pagare quanto dovuto. L’unica soluzione potrebbe essere quella di sospendere la rata del mutuo.

Come richiedere la sospensione della rata del mutuo

La sospensione della rata del mutuo è una misura che nasce per aiutare le famiglie in condizioni di disagio economico. Permette di evitare il pagamento delle rate mensili per un periodo massimo di diciotto mesi allungando il piano di ammortamento. Condizione necessaria restare entro l’importo massimo del mutuo che nel 2023 è fissato a 400 mila euro.

Chi può sospendere le rate del mutuo (Computer-idea.it)

Richiedendo lo stop non si dovrà corrispondere nessuna commissione o spesa di istruttoria. A fare richiesta di sospensione gli imprenditori, gli autonomi, i liberi professionisti, le cooperative edilizie a proprietà indivisa proprietari di una prima casa per la quale pagano il mutuo da sospendere. E ancora, i lavoratori che hanno avuto una sospensione dal lavoro per minimo trenta giorni o una riduzione dell’orario di lavoro per minimo trenta giorni, una cessazione del rapporto di lavoro o il riconoscimento di un grave handicap.

Per approfittare della misura occorrerà che ci siano situazioni verificate di temporanea difficoltà. Nello specifico sarà necessario aver registrato un calo di fatturato pari a minimo il 33% rispetto l’ultimo trimestre 2019 a causa delle restrizioni Covid 19. Il Fondo Gasparrini si impegnerà anche a pagare il 50% degli interessi maturati durante il periodo di stop dei pagamenti. Per avere accesso al Fondo basterà compilare online il modulo di riferimento reperibile sui siti Abi, Consap o Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

L’articolo Sospensione rata mutuo prima casa: chi può farlo, come, moduli utili e domanda sembra essere il primo su Computer Idea.