26 Febbraio 2024

Signal, grosso passo in avanti per gli utenti: non dovranno più rivelare il numero di telefono

Signal, grosso passo in avanti per gli utenti: non dovranno più rivelare il numero di telefono

  

Signal, app di messaggistica istantanea molto nota, è pronta ad una novità che risulta essere un grosso passo avanti soprattutto per gli utenti: i dettagli

Signal è un software di messaggistica istantanea open source, scaricabile tramite app e disponibile sia per dispositivi cellulari con sistema Android e iOS che in versione desktop per Windows, Linux e Mac. L’app utilizza il sistema di messaggistica con crittografia end-to-end. Non è ai livelli di Telegram e Whatsapp, ma sta facendo molti passi in avanti.

Signal e le nuove funzionalità in lancio – computer-idea.it

Signal nasce grazie all’incontro tra Moxie Marlinspike, crittografo ed ex capo della sicurezza di prodotto di Twitter, e Brian Acton uno dei fondatori di WhatsApp. L’obiettivo dell’azienda, così come dichiarato dai fondatori, è quello di garantire i bisogni degli utenti, soprattutto il desiderio di privacy, e solo successivamente si pensa ai profitti. A tal proposito, lo sviluppatore ha annunciato una novità importante.

Signal, l’app di messaggistica fa un altro passo in avanti in termini di privacy: cosa sta per succedere

Signal ha deciso di mantenere il passo con i propri competitor inserendo una funzionalità che permette di non rivelare il proprio numero di telefono all’interno della piattaforma. La novità tanto attesa permetterà agli utenti di condividere solo il nome utente e non più anche il numero di telefono per connettersi con altri utenti.

Non sarà più necessario inserire il numero di telefono in Signal – computer-idea.it

Pare che l’azienda stesse lavorando all’aggiornamento delle funzionalità già da tempo ed ora si prepara allo step finale con la presentazione al pubblico. La community, attraverso un messaggio, è stata invitata a testare le nuove funzionalità in un ambiente di staging, scaricabile a parte e usato proprio per ricreare l’app (Staging) e testarla prima di portarla in live.

I test interni sono durati una serie di anni ed ora si è scelto di provarne l’efficacia direttamente all’interno della Signal community, prima di effettuare il vero e proprio lancio. Una volta registrato ed eseguito l’accesso all’app, basterà accedere a Impostazioni/Profilo e Impostazioni/Privacy/Numero di telefono per esplorare le nuove funzionalità disponibili nelle build.

Il presidente di Signal Foundation Meredith Whittaker ha recentemente consolidato la notizia della data del lancio ufficiale della nuova funzionalità, prevista per inizio 2024. Nel frattempo Signal sta riscontrando alcune problematiche che hanno richiesto alcuni cambiamenti riguardo il modo in cui gli account vengono identificati nell’ecosistema della piattaforma stessa.

L’articolo Signal, grosso passo in avanti per gli utenti: non dovranno più rivelare il numero di telefono sembra essere il primo su Computer Idea.