13 Luglio 2024

Recupera subito memoria sul cellulare, la funzione di Android e iPhone che nessuno conosce: liberi fino al 60%

Recupera subito memoria sul cellulare, la funzione di Android e iPhone che nessuno conosce: liberi fino al 60%

  

Volete recuperare memoria sul vostro cellulare? Ecco la funzione nascosta di Android ed iPhone che nessuno conosce

La memoria piena è un problema comune che colpisce tutti coloro che sono in possesso di uno smartphone prima o poi. In particolare dopo qualche anno di utilizzo, è normale che i tantissimi file, foto, video, app e via dicendo che sono salvati vadano a gravare sullo Storage interno, portando a disservizi non da poco. Innanzitutto perché spunta l’avviso ogni volta che si prova a scaricare nuovi elementi, e poi perché spesso arrivano anche malfunzionamenti e rallentamenti di ogni sorta.

Recuperare memoria sul cellulare, il trucco che dovete conoscere – Computer-idea.it

Ma sapevate che esiste un trucco pazzesco disponibile sia su Android che su iPhone che dovreste provare subito? Non ne parla praticamente nessuno ma, seguendo tutti i passaggi alla lettera, vedrete che riuscirete a liberare fino al 60% di memoria da poter poi riutilizzare come meglio credete per salvare tutti i file di cui avete bisogno.

Recuperare memoria sul cellulare: il trucco segreto per Android e iPhone

Questo trucco segreto è ciò che fa per voi se siete in difficoltà e la memoria del vostro cellulare è ormai da tempo satura. Vale sia per Android che per iPhone, dandovi la possibilità di ottenere fino al 60% di Storage in più da poter sfruttare poi per scaricare nuovi file e avere tutto sempre a vostra disposizione. Seguite subito questa guida passo passo e noterete miglioramenti immediati, potete poi ripetere il processo ogni volta che ne avete bisogno.

Come fare per recuperare memoria su Android e iPhone – Computer-idea.it

Partendo dal sistema operativo iOS di Apple, dovete sapere che c’è una funzione nascosta chiamata Offload Unused Apps, pensato per gli iPhone e disponibile sin da iOS 11 lanciato nel 2017. Si tratta di uno strumento che non va cancellare definitivamente un’app, ma tutti i documenti ad essa collegati. Come le impostazioni e file creati all’interno. In questo modo, potrete recuperare Storage senza dover cancellare l’app, che rimarrà nella schermata iniziale.

Se invece avete un Android, dovete vi consigliamo di sfruttare un sistema chiamato Archiviazione Automatica. Il funzionamento è il medesimo di quello di iOS. Grazie all’archiviazione automatica, infatti, potrete liberare fino a quasi il 60% dello spazio di memoria, senza dover necessariamente cancellare un software o i dati salvati sul dispositivo. Nulla di più semplice, trovate tutto nelle Impostazioni e non ne farete più a meno. Vi basta seguire i passaggi sopraelencati ed il gioco è fatto.

L’articolo Recupera subito memoria sul cellulare, la funzione di Android e iPhone che nessuno conosce: liberi fino al 60% sembra essere il primo su Computer Idea.