23 Luglio 2024

Passare molto tempo seduti è più dannoso di quanto pensiate: si rischia grosso

Passare molto tempo seduti è più dannoso di quanto pensiate: si rischia grosso

  

Molti medici affermano che “la sedentarietà è il nuovo fumo”. Gli effetti negativi sulla nostra salute sono molti di più di quanti si pensi.

Viviamo in un’epoca in cui buona parte della popolazione mondiale lavora grazie a un computer. Queste persone, se da una parte possono godere di lavori poco impegnativi a livello fisico, dall’altra devono fare i conti con una grande piaga dell’epoca moderna: la sedentarietà. Secondo una ricerca pubblicata da The Lancet Global Health qualche anno fa, più di un quarto degli adulti a livello globale (28%, 1,4 miliardi di persone) sono fisicamente inattivi.

Secondo alcune ricerche, miliardi di persone ogni giorno passano troppo tempo sedute – computer-idea.it

Questo significa che la vita di queste persone, in molti giorni della settimana, si svolge quasi esclusivamente seduti. Le statistiche sono anche peggiorate dopo la pandemia, dato che il lavoro da remoto si è diffuso ancora di più e le persone spesso fanno a meno anche di spostarsi da casa. Ebbene, molti studi dimostrano che questa sedentarietà avrà effetti molto negativi sul nostro organismo, soprattutto a lungo termine.

Il corpo e la mente sono fatti per rimanere attivi

Gli esseri umani sono fatti per stare in piedi. Il nostro cuore e il nostro sistema cardiovascolare funzionano in modo più efficace in questa posizione, così come il nostro intestino. Non a caso, è comune che le persone costrette a letto in ospedale abbiano problemi con la funzione intestinale. Quando si è fisicamente attivi, i nostri livelli di energia complessivi e la resistenza migliorano.

Stare seduti per lunghi periodi può portare all’indebolimento e al deterioramento dei grandi muscoli delle gambe e dei glutei. Molte persone non si rendono conto di questi effetti negativi nel presente, ma saranno molto più evidenti in vecchiaia, quando avranno maggiori probabilità di farsi male cadendo e di subire stiramenti durante l’esercizio fisico.

La sedentarietà aumenta anche il rischio di soffrire di ansia e depressione – computer-idea.it

La sedentarietà è anche un grande alleato dei problemi di peso. Muovere i muscoli aiuta il corpo a digerire i grassi e gli zuccheri che mangiamo. Se si trascorre molto tempo seduti, la digestione non è efficiente e si tende ad accumulare grasso nel corpo. Anche se si fa esercizio fisico ma il tempo che si passa seduti rimane molto, c’è un grande rischio di sviluppare la sindrome metabolica. Le ultime ricerche suggeriscono che abbiamo bisogno di 60-75 minuti al giorno di attività moderata per contrastare i pericoli di una sedentarietà eccessiva.

Stare troppo seduti ha risvolti negativi sia sul futuro del nostro corpo, perché si rischia di sviluppare condizioni come il diabete, le malattie cardio-vascolari e alcuni tipi di cancro, sia, sorprendentemente, sulla nostra salute mentale. Anche se servono ulteriori studi, è già evidente che il rischio di ansia e depressione è maggiore nelle persone che trascorrono più tempo sedute.

L’articolo Passare molto tempo seduti è più dannoso di quanto pensiate: si rischia grosso sembra essere il primo su Computer Idea.