19 Giugno 2024

Monitor 4k, ha davvero senso comprarli oggi? Che PC serve per sfruttarli al meglio

Monitor 4k, ha davvero senso comprarli oggi? Che PC serve per sfruttarli al meglio

  

La tecnologia va avanti ad un ritmo costante e potresti essere tentato di cambiare monitor e scegliere un modello 4K. Ma la configurazione del tuo PC è adeguata?

La nuova tecnologia del 4K si sta lentamente diffondendo. Non è ancora diventato lo standard generale, anche a causa delle targhette del prezzo piuttosto elevate, ma ci sono almeno alcuni che possono sfruttare la riproduzione in altissima definizione.

Il PC dei sogni se vuoi il 4K, la configurazione da avere – computer-idea.it

Se però non sei ancora saltato su questo nuovo treno delle immagini super nitide potresti stare pensando che sia arrivato effettivamente il momento di fare il passaggio ad un nuovo monitor. Ma prima di pensare al tuo monitor occorre verificare che la configurazione del PC che hai davanti sia davvero in grado di darti poi quelle immagini che cerchi.

Perché una configurazione non all’altezza trasformerà il tuo acquisto in una fonte di frustrazione nonché in uno spreco di denaro. Ecco allora le schede madri, le schede video e i processori che possono darti l’esperienza in 4K che vuoi sperimentare.

Come si costruisce un PC per accogliere un monitor in 4K?

A differenza di quello che succede con le console che arrivano a scatola chiusa e si può fare ben poco per modificarle, se decidi di continuare con la tua passione del gaming attraverso il PC hai una libertà pressoché infinita. Una libertà che potrebbe quindi anche permetterti di costruire il PC dei sogni per funzionare anche per darti proprio le immagini in 4K che cerchi.

Come giocare davvero in 4K? – computer-idea.it

I tre aspetti fondamentali da controllare sono la scheda madre, il processore e la scheda video. Ovviamente poi si tratta di guardare anche per esempio la RAM e gli eventuali dissipatori ma questi tre elementi sono quelli su cui devi concentrarti subito. Cominciamo con i processori. Hai bisogno di qualcosa di sostanzioso. Due opzioni possono essere lo Intel Core i5-12400F che arriva a 4,40 GHz oppure lo AMD Ryzen 5 7600 che raggiunge una più che ragguardevole velocità di 5.1 GHz. Passando alla scheda madre una buona soluzione potrebbe essere la ASUS TUF Gaming B760M-PLUS Wi-Fi nel caso in cui la tua architettura sia Intel mentre in caso di AMD potresti provare con una MSI PRO B650M-P.

Per quello che riguarda le schede video ovviamente occorre spendere per avere il massimo in termini di resa grafica. In questo caso dovrai orientarti o su una RTX 4070, se apprezzi NVIDIA, o su una RX 6800 se invece preferisci lavorare con AMD. A conclusione della configurazione di base segnaliamo anche una RAM che può essere l’ideale in termini di prestazioni: la CORSAIR VENGEANCE DDR5 da 32GB. Come corollario ricordati che avrei bisogno di un case abbastanza ampio per permettere una buona dissipazione dell’aria calda che si genererà ovviamente all’interno della macchina. E parlando proprio di dissipatori potrebbe essere il caso di installare un cCooler Master MasterLiquid 240L.

L’articolo Monitor 4k, ha davvero senso comprarli oggi? Che PC serve per sfruttarli al meglio sembra essere il primo su Computer Idea.