24 Luglio 2024

Il gaming diventerà portatile? Alla scoperta dell’Asus ROG Ally

Il gaming diventerà portatile? Alla scoperta dell’Asus ROG Ally

  

La nuova console portatile Asus Rog Ally permette di giocare qualsiasi gioco che gira su Windows 11, è finita l’era del PC Gaming? Come stanno le cose

La prima azienda a credere nelle potenzialità del gaming portatile è stata Nintendo con il suo GameBoy. Negli anni in tanti hanno provato a scalfire il dominio di Nintendo in questo settore, ma i tentativi di togliere la supremazia alla grande N in questo settore del mercato videoludico sono stati vani. Oggi le nuove generazioni cominciano a videogiocare su smartphone e il gaming mobile è diventato un settore sempre più remunerativo. I titoli per telefono sono differenti da quelli che è possibile giocare su console, sono più arcade e intuitivi, in una parola casual. Switch ha però dimostrato che il gaming in portatilità va forte anche con i videogame tradizionali e l’idea è stata copiata un po’ da tutti.

La nuova console portatile di Asus permette di giocare a qualsiasi gioco PC – AsusRog.com – computer-idea.it

Steam ha creato la sua Steam Deck che permette di giocare tutti i titoli in catalogo ovunque si voglia, Sony ha creato Playstation Portal, un remote control che permette di utilizzare i giochi di PS5 anche quando non si è seduti davanti alla televisione. Adesso sul mercato è giunta anche Asus Rog Ally, console portatile che gira su sistema operativo Windows 11 e permette di giocare a qualsiasi gioco PC. Se si considera che tutti i principali attori del settore videoludico stanno sviluppando i propri servizi cloud per permettere di giocare da qualsiasi dispositivo elettronico, si capisce come l’epoca delle console sia ormai al capitolo finale e presto i servizi sostituiranno del tutto le console da gioco.

Asus Rog Ally: come funziona la console portatile

In un tale contesto Asus Rog Ally è solo un’altra dimostrazione di come la tecnologia odierna consenta di giocare in portatilità senza troppi compromessi. Gli hardware fissi e maggiormente performanti rappresentano ancora oggi il modo migliore per videogiocare, tuttavia la differenza si è assottigliata e se non si vuole competere agonisticamente è possibile giocare e godersi il gaming anche su console portatile.

Ecco quanto costa Asus Rog Ally – Amazon.com – computer-idea.it

Dotata di un processore Ryzen Z1 Extreme basato su architettura Zen 4, di una ram da 16 giga a 6400 MHz e un hard disk SSD da 512 Gb, Asus Rog Ally permette di giocare a 1080p (risoluzione full hd) con un refresh rate di 120 Hz. La console è dotata di uno schermo completamente touch, di un jack per le cuffie e di uno slot in cui inserire un banco di memoria esterno. La console presenta quattro tasti frontali, la croce direzionale, due analogici e quattro tasti dorsali come qualsiasi controller odierno.

Testata da Hardware Upgrade con giochi come Metro Exodus, Tomb Raider, Starfield e Cyberpunk, la console se l’è cavata egregiamente, offrendo stabilità anche con i titoli più moderni e l’utilizzo del ray-tracing. Insomma se siete alla ricerca di una piattaforma che vi permetta di giocare a tutti i titoli PC più recenti ma non volete spendere 1000-2000 euro per un PC da gaming, Asus Rog può essere un’ottima alternativa, visto che il suo costo è di 599 euro e garantisce ottime prestazioni.

L’articolo Il gaming diventerà portatile? Alla scoperta dell’Asus ROG Ally sembra essere il primo su Computer Idea.