14 Giugno 2024

GeForce Now, tantissimi videogiochi si sono aggiunti al servizio: la lista

  

Sul servizio in streaming di alta qualità GeForce Now sono stati appena aggiunti nuovi titoli tra cui alcuni sono davvero appena usciti.

GeForce Now, il sistema di streaming di NVIDIA, si pone in una maniera tutta sua rispetto al panorama dei giochi su abbonamento offerte per esempio da Xbox e Playstation.

Cosa c’è di nuovo sul GeForce Now? Titoli da urlo – computer-idea.it

Perché se Xbox con il Game Pass e Playstation con il suo PS Plus nelle varie incarnazioni offrono un catalogo proprio di titoli a chiunque decida di pagare la mensilità, GeForce Now, in realtà, si affida a ciò che c’è sulle altre piattaforme o a quello che un giocatore possiede per esempio su Steam, per fornirglielo in streaming superando in questo modo tante volte i limiti delle performance fisiche delle macchine su cui i giochi potrebbero girare con difficoltà.

Ma questo non significa che il sistema NVIDIA, a modo suo ovviamente, non si aggiorni periodicamente prendendo titoli qua e là e mettendoli così a disposizione nei suoi abbonati.

Che c’è di nuovo su GeForce Now NVIDIA?

Come accennato, gli aggiornamenti che raggiungono il sistema in abbonamento di NVIDIA non sono gli stessi aggiornamenti che ci si aspetta da Game Pass e PS Plus perché fondamentalmente su GeForce Now non arriva nulla ma si aprono canali nuovi. Canali nuovi che quindi permettono a chi si abbona di giocare ad altri titoli presenti su Epic Games Store, sul Game Pass o su Steam.

Ghostrunner 2 è tra i giochi appena arrivati su GFN – computer-idea.it

Tra quelli che si sono potremmo dire sbloccati in questi ultimi giorni ce ne sono alcuni che sono l’ideale per il periodo freddo e piovoso perché vanno a stuzzicare l’interesse per ciò che si muove nelle ombre. Arriva per esempio su GeForce Now Ghostwire Tokyo come pure State of Decay 2 nella Juggernaut Edition e il fenomeno dell’anno Vampire Survivors. Altri titoli molto interessanti che vale la pena anche di recuperare sono i diversi capitoli di Dishonored come pure il divertente e profondo The Gunk. Due sono almeno i giochi appena usciti che arrivano subito sul servizio NVIDIA: Cities Skylines 2 e Ghostrunner 2.

A completare la lista ci sono RIPOUT, cricket 22, Deceive Inc., Kill It With Fire e lo strampalato Totally Accurate Battle Simulator. Se hai pensato di voler provare il GFN  sappi che ci sono tre tipi di abbonamento e uno di questi abbonamenti è addirittura gratuito. Ovviamente l’abbonamento gratuito ha una serie di limitazioni, quella più evidente è nella durata delle sessioni: solo un’ora per volta. Gli abbonamenti Priority e Ultimate permettono invece rispettivamente di giocare per sei ore e per otto ore consecutivamente e offrono una risoluzione che può arrivare fino a 4K e fino a 120 FPS. Una notizia che si trova come trafiletto nella pagina che NVIDIA dedica al GeForce Now riguarda gli aumenti di prezzo: a partire dal primo novembre tutti gli abbonamenti aumentano mentre se hai già attivo un Priority o un Ultimate il prezzo rimane bloccato per 6 mesi.

L’articolo GeForce Now, tantissimi videogiochi si sono aggiunti al servizio: la lista sembra essere il primo su Computer Idea.