5 Marzo 2024

Come accedere alla cronologia web in pochi secondi: il trucco furbissimo che semplifica la vita

Come accedere alla cronologia web in pochi secondi: il trucco furbissimo che semplifica la vita

Accedere alla cronologia web di un dispositivo permette di recuperare molte informazioni e c’è un modo velocissimo di farlo che pochi conoscono. La cronologia web la sezione in cui un browser memorizza tutte le pagine visitate da un certo dispositivo in ordine cronologico. Questo significa che, scorrendo la cronologia a ritroso, è possibile visualizzare tutti … Leggi tutto
L’articolo Come accedere alla cronologia web in pochi secondi: il trucco furbissimo che semplifica la vita sembra essere il primo su Computer Idea.  

Accedere alla cronologia web di un dispositivo permette di recuperare molte informazioni e c’è un modo velocissimo di farlo che pochi conoscono.

La cronologia web la sezione in cui un browser memorizza tutte le pagine visitate da un certo dispositivo in ordine cronologico. Questo significa che, scorrendo la cronologia a ritroso, è possibile visualizzare tutti i “movimenti” che sono stati effettuati sul web in un determinato giorno e anche a un determinato orario.

Tutte le pagine visitate sul web vengono memorizzate nella cronologia – computer-idea.it

Naturalmente ogni browser (Google Chrome, Mozilla, Safari eccetera) memorizza esclusivamente le pagine web che sono state aperte attraverso di esso e non può avere accesso alle pagine visualizzate attraverso altri software. Per questo motivo, nel caso in cui venissero utilizzati più browser contemporaneamente, per conoscere la cronologia web completa sarà necessario integrare i dati provenienti da più cronologie.

Ogni browser prevede la possibilità di visitare pagine web senza che esse vengano memorizzate nella cronologia: un risultato che si ottiene visitando le pagine attraverso una finestra web in incognito. Queste finestre non trasmettono dati identificativi dell’utente al sito che viene visitato e non vengono ma registrate nella cronologia web.

Accedere alla cronologia in un click

I motivi per cui potrebbe essere necessario consultare la cronologia web di un dispositivo possono essere molti. Il primo è che si tratta di un modo semplice, rapido ed efficace per recuperare informazioni a cui abbiamo avuto accesso che non abbiamo trascritto o memorizzato in altro modo. Oltre a questo è un utilissimo strumento di controllo per monitorare le attività che vengono svolte sul web attraverso quel determinato dispositivo. È utilissimo, ad esempio, per controllare le attività dei figli minorenni.

Attraverso la cronologia si possono controllare le attività di altri utenti – computer-idea.it

Per accedere alla cronologia di Google Chrome è necessario cliccare sul menu a semaforo (tre puntini disposti in verticale) che si trova in alto a destra in una scheda web. Essenzialmente questo menu è posto appena al di sotto della X che utilizziamo per chiudere la pagina.

Cliccando sul menu a semaforo se ne aprirà uno a tendina che, tra le altre voci, conterrà anche quella della cronologia. Questo significa che, per accedere alla cronologia parziale o completa è necessario fare almeno due click in punti precisi dello schermo.

Per velocizzare questa operazione ed evitare di dover cliccare sul menu è possibile adoperare un’utilissima scorciatoia da tastiera che permette di aprire la cronologia web del browser in un’altra scheda all’interno della stessa finestra in cui stiamo lavorando. La combinazione di tasti da premere insieme è ctrl+H. 

L’articolo Come accedere alla cronologia web in pochi secondi: il trucco furbissimo che semplifica la vita sembra essere il primo su Computer Idea.