23 Luglio 2024

Chi influenza di più un teenager?

Una ricerca della Florida Atlantic University (Usa) ha fatto chiarezza su uno degli interrogativi più comuni dei genitori: da chi dipende l’autostima di un adolescente? Più dalla sua famiglia oppure dagli amici che frequenta? La risposta non è affatto netta, hanno scoperto gli scienziati, perché entrambi i fattori concorrono a formare un giovane individuo, e a dargli quella sicurezza in se stesso che lo aiuterà nel gestire la vita che lo aspetta. . La mamma, soprattutto. A questa conclusione, i ricercatori sono giunti dopo aver esaminato il risultato di quattro studi che hanno coinvolto 2.000 preadolescenti (ragazzi tra 10 e 14 anni) in Canada e negli Stati Uniti, che hanno risposto a queste due domande: le relazioni strette con amici e genitori aumentano l’autostima degli adolescenti? Gli amici possono aiutare a superare rapporti di scarsa qualità con i propri genitori? La risposta al primo interrogativo è stata in larga maggioranza affermativa, e in particolare sono risultate più importanti le madri. Ma la risposta al secondo quesito è stata “no”: gli amici, di solito, non possono compensare le carenze dei genitori. .

 Per formare l’autostima di un adolescente che diventa un giovane adulto, la famiglia e i coetanei sono importanti. E forse la mamma di più. Una ricerca della Florida Atlantic University (Usa) ha fatto chiarezza su uno degli interrogativi più comuni dei genitori: da chi dipende l’autostima di un adolescente? Più dalla sua famiglia oppure dagli amici che frequenta? La risposta non è affatto netta, hanno scoperto gli scienziati, perché entrambi i fattori concorrono a formare un giovane individuo, e a dargli quella sicurezza in se stesso che lo aiuterà nel gestire la vita che lo aspetta. . La mamma, soprattutto. A questa conclusione, i ricercatori sono giunti dopo aver esaminato il risultato di quattro studi che hanno coinvolto 2.000 preadolescenti (ragazzi tra 10 e 14 anni) in Canada e negli Stati Uniti, che hanno risposto a queste due domande: le relazioni strette con amici e genitori aumentano l’autostima degli adolescenti? Gli amici possono aiutare a superare rapporti di scarsa qualità con i propri genitori? La risposta al primo interrogativo è stata in larga maggioranza affermativa, e in particolare sono risultate più importanti le madri. Ma la risposta al secondo quesito è stata “no”: gli amici, di solito, non possono compensare le carenze dei genitori. .