14 Aprile 2024

Microsoft sta per lanciare un aggiornamento che non vi farà affatto piacere

  

Microsoft ha deciso di lanciare un nuovo aggiornamento che non farà per nulla piacere agli utenti. Ecco di cosa si tratta.

Microsoft è di gran lunga una delle big tech più amate e riconosciute al mondo. Il successo costruito dal colosso americano si basa su radici solide, dapprima riguardanti il solo mondo dell’informatica e che col tempo ha saputo allargarsi anche ad altri business. Basti pensare al mondo del gaming, con il brand Xbox che oggi è uno dei più riconosciuti in assoluto.

Nuovo aggiornamento di Microsoft fa infuriare gli utenti – Computer-idea.it

In particolare dopo il lancio delle Xbox Series X|S, console next gen che hanno saputo sin dai primi giorni conquistare milioni di consumatori a suon di specifiche tecniche di ultima generazione e di giochi esclusivi che stanno venendo apprezzati dai gamer di tutto il mondo. Sta per arrivare però un aggiornamento che non farà piacere agli utenti.

Microsoft sta per lanciare un aggiornamento: ecco di cosa si tratta

Brutte notizie per tutti gli utenti in possesso di una Xbox. Stando a quanto emerso, a breve Microsoft lancerà un nuovo aggiornamento rivolto alle console next gen e che riguarda nello specifico i controller. Una notizia emersa su alcuni forum con i consumatori che hanno notato un messaggio di avviso sospetto e che ha da subito scatenato il malcontento.

Xbox non supporterà più i controller di terze parti – Computer-idea.it

Pare infatti che, già a partire da novembre, tutti i controller di terze parti non saranno più supportati dalle console di Microsoft. Nello specifico, ogni volta che si connette un joypad non ufficiale, compare un messaggio di avviso nel quale si dice che tutte le periferiche di terze parti entro due settimane di collegamento alla console smetteranno di funzionare. Dovendo quindi per forza acquistare uno dei tanti joystick messi a disposizione dall’azienda americana.

E la cosa che far storcere ancora più il naso è che nessun accessorio non autorizzato potrà funzionare ed essere supportato dal sistema. Se inizialmente i clienti pensavano fosse una scelta legata al mondo del gaming professionale per far sì che i giocatori non potessero avere vantaggi con joypad più avanzati e con tasti extra, ora pare che la decisione verrà allargata anche alle periferiche più economiche e prodotte da aziende di terze parti. Staremo a vedere se arriverà una comunicazione ufficiale in merito da parte di Microsoft o se si resterà con il messaggio d’avviso che compare direttamente nella console.

L’articolo Microsoft sta per lanciare un aggiornamento che non vi farà affatto piacere sembra essere il primo su Computer Idea.